Come accellerare il metabolismo e perdere chili velocemente

dimagrireSpesso chi è a dieta o chi vorrebbe provare a perdere dei kg, sente parlare di metabolismo e di come aumentarne la sua velocità sia importante per riuscire a perdere peso: vediamo dunque di comprendere meglio cos’è  davvero il metabolismo e come si possono incrementare le sue funzioni.

Metabolismo è il termine utilizzato per indicare quel processo organico che il nostro corpo compie per utilizzare o per produrre energia, e questo processo si sviluppa in due fasi, dette anabolismo e catabolismo.

Durante la fase di anabolismo il corpo svolge tutte le operazioni che sono necessarie per nutrirsi e svilupparsi, di conseguenza in questa fase il nostro organismo utilizza energia.

Durante il catabolismo invece vengono svolte tutte quelle operazioni volte a conservare l’energia.

Tutte queste funzioni metaboliche sono possibili grazie agli enzimi, che aiutano a regolare la velocità di tale funzionamento, quando si parla di metabolismo basale, si fa riferimento a quella quantità di energia che è necessaria al nostro organismo per svolgere le funzioni vitali e si calcola tenendo conto del sesso, dell’età e anche del fisico della persona presa in esame, non è quindi un indicatore stabile e uguale per tutti.

Cosa serve per accellerare il metabolismo e perdere chili velocemente ?

Da queste poche informazioni si può chiaramente dedurre che per aumentare il consumo energetico bisogna accelerare il nostro metabolismo, e per raggiungere tale obiettivo una buona soluzione è svolgere attività fisica.

sport

E’ risaputo  che sport e alimentazione siano in stretta correlazione, infatti, se l’attività fisica non è integrata con una corretta alimentazione che vi permetta di introdurre nel vostro organismo tutti i nutrienti necessari per perdere peso smaltendo il grasso e non sacrificando la massa muscolare, vi è bisogno di ingerire un certo quantitativo di proteine e carboidrati che vadano quindi a soddisfare il metabolismo basale.

Per incrementare le funzioni del vostro metabolismo e perdere peso più velocemente, non ignorate il richiamo della fame, non è affatto vero che non mangiare aiuta a dimagrire perché ogni volta che ignorate il senso di fame il vostro organismo invece di bruciare energia tenderà a conservarla. Viceversa, se alle prime avvertenze della fame soddisfate questo bisogno con uno spuntino moderato, sano, ricco di fibre e poco calorico l’organismo brucerà calorie, e non tenderà a conservarle per la sua sopravvivenza.

Alcuni alimenti aiutano il nostro organismo a bruciare calorie, infatti diversi studi si sono concentrati sull’analisi del peperoncino e delle spezie, perché si è avidenziato come gli alimenti piccanti favoriscano un aumento di temperatura corporea e anche della frequenza cardiaca, tutte azioni che per essere attuate dal nostro organismo richiedono un certo quantitativo energetico e aumentano in questo modo il funzionamento del metabolismo accelerandolo.

Un effetto simile si ottiene grazie al consumo di caffeina, gli studiosi di Harvard, hanno sottolineato come questa sostanza stimolando il sistema nervoso e cardiovascolare induca un aumento del battito cardiaco e del flusso sanguigno permettendoci di bruciare più energia. Fate attenzione però, gli effetti del caffè sul nostro organismo per certi versi saranno anche benevoli ma rischiate di essere nervose e di non dormire per un po’ se esagerate, in compenso però sarete sempre in forma.

Anche i muscoli svolgono un ruolo fondamentale, il rapporto tra sviluppo muscolare e velocità del metabolismo se ben sfruttato potrebbe aiutarci a perdere qualche chilo.  Ogni volta che sviluppiamo i nostri muscoli questi, s’ingrandiscono fortificandosi e aumentano il loro peso, ogni 4,5 kg di muscoli il nostro metabolismo brucerà circa 500 calorie in più al giorno, per tanto aumentate gradualmente il livello dei vostri esercizi fisici, facendo attenzione a non farvi male e garantire al vostro organismo sempre il giusto apporto di proteine, fibre e carboidrati che garantiscano al nostro organismo il metabolismo basale di cui il nostro corpo ha bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *