Come dimagrire in menopausa?

menopausaDefinito spesso come uno dei periodi più critici della vita di una donna, la menopausa è un momento in cui si intrecciano profondi fattori psicologici, fisici ed ormonali che segnano il passaggio all’età avanzata. E’ tuttavia possibile mantenersi in piena forma grazie ad una dieta su misura, capace di rendere il corpo ancora più efficiente evitando allo stesso tempo l’accumulo di grasso a livello viscerale, uno dei fenomeni che più colpisce le donne durante questo delicato periodo.

Essendo la menopausa una condizione del tutto fisiologica, e non una patologia come spesso si tende erroneamente a pensare, dovremmo concentrarci piuttosto sugli accumuli di grasso nocivo, che sugli effetti complessivi sull’organismo degli ormoni che contribuiscono a determinare importanti cambiamenti a livello metabolico. E’ quindi necessario ripulire addome e viscere dai residui di adipe non necessari o dannosi, evitando perciò malattie che possono derivare da un suo accumulo, tra cui diabete, cancro e anomalie cardiovascolari.
Durante la menopausa, l’aumento di peso può essere motivato dalla riduzione di estrogeni prodotti, assieme a un picco di cortisolo, ormone che generalmente determina l’accumulo di peso, specialmente a livello dell’addome. Ridurre l’apporto calorico e suddividere i pasti in più momenti della giornata, cercando di non eccedere con le portate principali e soprattutto con pane e pasta, può rappresentare un primo modo con cui prendere coscienza del nuovo apporto calorico di cui abbiamo bisogno, prendendo in considerazione anche cibi capaci di rimuovere i trigliceridi di troppo, tra cui il pesce azzurro, contenente anche l’indispensabile vitamina D.

Pensiamo successivamente a perdere peso introducendo alcuni cambiamenti nella dieta: via libera, quindi, a sali minerali, vitamine, frutta e verdura, condendo il tutto con olio extravergine e sale iodato. Variare il numero di cibi a disposizione e apparecchiare la nostra tavola con alimenti particolarmente ricchi di calcio può infine aiutarci ad assumere tutti gli elementi alla base della salute del corpo, aggiungendo a un sano regime alimentare la giusta quantità di moto e attività in generale per consentirci un mantenimento di una massa muscolare e scheletrica nella norma; a sua volta un incentivo a dimagrire pur restando in forma.

Valutare infine i corretti integratori alimentari e supplementi medici con il proprio specialista di fiducia rappresenta una scelta destinata a rendere più resistente ai cambiamenti ormonali in corso il nostro corpo, evitando l’accumulo di adipe inutilizzato nei normali processi dell’organismo: possiamo quindi prenderci cura di noi stesse durante la menopausa, mettendo in pratica alcuni comportamenti che ci possono aiutare a contenere l’aumento di peso, perdendo inoltre la predisposizione ad ingrassare in un periodo così stressante per il corpo femminile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *