Come perdere 5 kg con una dieta equilibrata

dietaOgni giorno sentiamo parlare di diete miracolose che ci promettono di perdere tantissimi chili in un tempo relativamente breve. Questo genere di messaggi sono in genere molto lontani dalla realtà delle cose:infatti perdere peso non è assolutamente semplice e, per arrivare a raggiungere la forma tanto desiderata, vi è bisogno di una dieta equilibrata abbinata a tanto esercizio fisico.

Assieme alla dieta e all’esercizio fisico è molto importante avere la motivazione giusta che ci spinga al raggiungimento dei nostri obiettivi.

Senza queste tre componenti sarà molto complicato perdere i nostri chili di troppo.

Oggi voglio pertanto parlarvi di una dieta davvero semplice da seguire e che permette di perdere, se seguita alla lettera, 5 kg in 2 mesi, con davvero pochissimi sacrifici. Eccola qui per voi:

DIETA EQUILIBRATA 1400 KCAL

COLAZIONE

– Latte parzialmente scremato 200 gr con caffè quanto basta

– Biscotti secchi gr 30 oppure biscotti integrali gr 30 oppure 4 fette biscottate integrali.

– Una bustina di dolcificante

SPUNTINO

– Uno yogurt magro alla frutta

PRANZO

– Pasta integrale o riso gr 70 oppure gnocchi gr 180 oppure patate gr 290 da lessare oppure ravoli gr 80.

Per condire il primo piatto è possibile utilizzare del pomodoro oppure verdure.

– Un secondo a scelta preso dall’elenco che trovi più avanti.

– Verdura cotta o cruda (di qualsiasi genere escluse patate e legumi)

SPUNTINO

– Frutta 200 gr

CENA

– Passato di verdura (facoltativo) senza pasta ne riso

– Un secondo scelto dall’elenco

– Verdura cotta o cruda

– Pane integrale gr 75

Sono concessi 4 cucchiaini di olio al giorno.

Vediamo ora l’elenco dei secondi piatti:

ELENCO SECONDI PIATTI

– Due volte alla settimana carne magra di manzo gr 120, oppure vitello gr 135, bovino in scatola gr 135, oppure lonza gr 110.

– Due volte alla settimana petto di pollo gr 150, coscia di pollo gr 130, tacchino o coniglio gr 150

– Due volte alla settimana pesce: sogliola gr 180, trota gr 180, merluzzo gr 200, platessa gr 180, nasello, gr 190, palombo gr 190, spada gr 150, orata gr 160, seppie gr 210, gamberi gr 210, polipo gr 250, salmone fresco gr 120.

– Una volta alla settimana tonno al naturale gr 130, oppure salmone al naturale gr 110.

– Tre volte alla settimana bresaola gr 65, prosciutto crudo magro gr 60, prosciutto cotto gr 50, speck gr 70.

– Due volte alla settimana ricotta magra gr 110, caprino di latte gr 75, crescenza light gr 85, scamorza gr 75, fiocchi di latte gr 130, quartirolo gr 75.

– Una volta alla settimana fagioli o ceci gr 180 oppure piselli gr 200

Una volta alla settimana è concessa la pizza margherita o alle verdure come piatto unico.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *