Ecco come dimagrire a casa

dimagrireMolte di noi, ahimè, non hanno nè il tempo nè la disponibilità economica per andare in palestra, tuttavia sappiamo che un po’ di attività fisica non ci farebbe male, anzi, ci aiuterebbe e rientrare magari nei nostri vecchi jeans. Come risolvere allora la situazione non arrecando danno al nostro portafogli e non perdendo troppo tempo?
Semplice, in condizioni ottimali, ossia quando il sovrappeso non ha raggiunto livelli eccessivi e non si ha a che fare con particolari patologie a carico degli organi interni o delle ossa, è possibile migliorare i risultati di un regime alimentare corretto con dei semplici esercizi da poter tranquillamente svolgere in casa.

Buona parte dell’allenamento verterà su qualche minuto di corsa sul posto, meglio ancora se in casa si dispone di un tapis roulant, step e ginnastica a corpo libero con una particolare predilezione per il crunch e i piegamenti sulle ginocchia.

Pare che questa tipologia di esercizi se eseguita regolarmente e nella maniera più corretta riesca a far perdere alla diretta interessata anche più di 200 calorie ogni trenta minuti. Tuttavia è sempre valida la raccomandazione di non sforzare eccessivamente il corpo; diversamente, oltre a fastidiosi accumuli di acido lattico, potreste avere a che fare con distorsioni e contratture a cui, senza l’aiuto di personale competente, difficilmente riuscirete a porre rimedio. Si suggerisce inoltre di alternare movimenti di natura aerobica a fasi di allenamenti cardio in modo da ottenere performance migliori.

Un altro accorgimento, nel caso in cui i centimetri in più fossero dovuti a ritenzione idrica, è quello di consumare bevande ad alto potenziale drenante; un buon alleato in tal senso è il thè verde. In quest’ultimo caso poi anche l’alimentazione dovrebbe essere ritoccata un po’, magari aumentando il consumo di alimenti quali il carciofo. Infine si raccomanda di mettere al bando la pigrizia; scegliere di percorrere le scale piuttosto che prendere l’ascensore ad esempio potrebbe tornare utile alla vostra causa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *