Come evitare la “pelle flaccida” dopo il dimagrimento

I cedimenti cutanei sono un effetto comune dei programmi dimagranti, in particolare di quelli che fanno perdere peso molto rapidamente. Se state cercando di dimagrire, probabilmente vorrete migliorare il vostro aspetto e aumentare le vostre attrattive. Tuttavia, una volta raggiunta la vostra forma ideale, potreste ritrovarvi con una nuova preoccupazione notando la pelle flaccida e cadente sul vostro corpo. Continuate a leggere per scoprire come evitare il rilassamento cutaneo causato dalla perdita di peso.

Dimagrite gradualmente

La pelle cadente colpisce solitamente le persone che si sono sottoposte a un metodo dimagrante molto veloce, come la liposuzione. Questo avviene perché quando si perde peso molto velocemente la pelle non ha il tempo di adattarsi alla perdita di peso. Nonostante la sua elasticità, la vostra pelle perde la sua forma originaria dopo che avete perso molti chili.

E’ la stessa cosa che accade alle donne in gravidanza dopo che hanno partorito. Il modo migliore per prevenire i cedimenti cutanei è perdere peso con gradualità. Invece di intraprendere una dieta d’urto che vi faccia dimagrire ad ogni costo, provate programmi di dimagrimento più salutari seguendo un’alimentazione ben equilibrata ma ipocalorica e svolgendo regolarmente attività fisica.  Anche se i risultati saranno più lenti, la vostra pelle avrà il tempo di adattarsi e resterà compatta e giovanile. Un regime dimagrante lento e sano vi assicura inoltre di mantenere a lungo termine il peso raggiunto.

Mantenete il tono muscolare

Un’altra causa del rilassamento cutaneo che si verifica dopo il dimagrimento è la riduzione della massa muscolare. Quando dimagrite troppo velocemente, buona parte del peso perso proviene dal tessuto muscolare. Si tratta di un effetto comune delle diete d’urto. Questa perdita di muscolatura si traduce in una pelle cadente. Per evitare che questo accada, è importante che svolgiate regolarmente esercizi di tonificazione per preservare i vostri muscoli. Un intenso circuito d’allenamento può anche aiutarvi a sviluppare la massa muscolare.

Idratate la pelle
E’ importante che beviate una dose d’acqua giornaliera adeguata per essere certi che la vostra pelle conservi la propria elasticità. Evitate di bere bevande zuccherate, energy drink e bibite contententi caffeina, perché non fanno altro che privare la vostra pelle dei nutrimenti essenziali. Se cercate una bevanda che vi possa aiutare a rilassarvi, consumate infusi di erbe.

Cercate di dimagrire finché siete ancora giovani

L’elasticita della vostra pelle diminuisce man mano che invecchiate, perciò se volete perdere peso senza che la vostra pelle ne risenta non dovete rimandare il dimagrimento. Forse continuate a concedervi cibi poco sani con la scusa che proverete a dimagrire in seguito. Più rimandate il dimagrimento, più la vostra pelle diventa meno elastica. Quando eventualmente vi deciderete a dimagrire, la vostra pelle potrebbe non essere più in grado di adattarsi come faceva in precedenza.

Mangiate cibi sani

La salute della vostra pelle non dipende soltanto dai cosmetici che utilizzate, ma anche dal cibo che mangiate. Siate certi di ottenere un pieno di nutrienti dalla vostra dieta. Proteine, vitamine, minerali e grassi buoni sono indispensabili per una pelle sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *