La cellulite: come eliminarla per sempre

celluliteEliminare la cellulite per sempre è il sogno di tutte quante. Infatti questo terribile inestetismo è considerato l’incubo di tutte le ragazze. È uno dei problemi estetici che più crea disagi affliggendo circa nove donne su dieci. Le zone più colpite sono le cosce e le natiche, anche se ci sono dei soggetti che presentano il problema alle braccia. La cellulite è una vera e propria malattia che consiste in un accumulo di cellule adipose nei di riserva. Si presenta con la classica pelle a buccia d’arancia, ovvero dei buchetti nella pelle che appaiono appena questa viene compressa. Le cause sono diverse, ma la principale è legata agli estrogeni, ovvero ormoni sessuali femminili. Questi ormoni favoriscono la ritenzione dei liquidi i quali mettono in funzione il meccanismo che promuove un aumento di volume e la rottura delle cellule nel tessuto adiposo. Dalle cellule rotte fuoriescono i componenti che creano un cattivo funzionamento a livello del microcircolo, rigonfiando la zona.

Eliminare la cellulite, non è facile come sembra. Bisogna come prima cosa seguire una dieta sana ed equilibrata, fare tanta attività fisica e sopratutto bere molto.  Gli alimenti concessi sono quelli a base di proteine, ricchi di ferro, i frutti rossi (poiché ricchi di vitamina C) e gli alimenti integrali.

L’attività fisica è alla base di tutto, il sovrappeso ovviamente contribuisce molto ad aggravare la situazione. Da evitare assolutamente il fumo, alcol e caffè. Non vestire con abiti troppo attillati i quali limitano la circolazione.

Aiutano molto anche i trattamenti professionali. Rientrano in questa categoria la pressoterapia, la mesoterapia, il laser e la liposuzione.  I cosmetici non sono da meno. Fanghi e scrub in sinergia con i massaggi possono davvero fare la differenza.

Quindi l’insieme di una dieta sana, lo sport, una vita con poco stress e un piccolo aiutino dall’esterno come può essere la liposuzione, possono contribuire a combattere una volta per tutte questo inestetismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *