Come eliminare il gonfiore allo stomaco

Lo stomaco gonfio purtroppo è un problema che affligge moltissime persone. Di solito non lo notiamo, ma quando c’è bisogno di fare la prova bikini, quando andiamo a cena con qualcuno o in una qualsiasi occasioni speciale, il gonfiore allo stomaco si fa sentire davvero tanto.

E’ un effetto molto brutto da vedere che può farti sembrare molto più grassa di quello che sei, perciò oggi ti spiegheremo come eliminare il gonfiore allo stomaco, utilizzando tutti i consigli degli esperti. Ma prima di farlo, vogliamo risponderti perchè molti hanno lo stomaco gonfio. La conosci la risposta? Semplicemente perchè non seguono una giusta alimentazione ed un ottimo stile di vita. Nell’articolo odierno vedremo tutti i rimedi!

Metodi per eliminare il Gonfiore allo Stomaco

Per eliminare il gonfiore allo stomaco, innanzitutto dovrai iniziare a mangiare molto più lentamente di come mangiavi finora. Secondo vari esperti americani, i pasti abbondanti (pranzo e cena) dovrebbero durare almeno 30 minuti ed ogni pezzettino del vostro cibo dovrebbe essere masticano 20-40 volte. In questo modo gli effetti dello stomaco gonfio si minimizzano e mangerai anche di meno. Purtroppo il cibo non sembrerà buono come al solito, ma dopo le prime volte ti ci abituerai e riuscirai a seguire questo metodo senza fatica alcuna.

Evita l’alcool e (come la peste) le bibite gassate. Coca Cola, Fanta e simili possono sembrare davvero buonissime, ma riescono a provocare uno gonfiore allo stomaco davvero eccessivo. Se non riesci a star lontana da queste bibite, possiamo solo consigliarti di comprare le versioni light delle due bibite sopra citate, visto che possono migliorare (in parte) il problema dello stomaco gonfio. P.s. le bibite gassate non sono soltanto la coca cola e la fanta, ma c’è ne sono moltissime altre.

Non masticare troppe gomme americane ( le chewingum ) perchè fanno accumulare al corpo tanta aria e provocano un effetto gonfiante molto brutto. Se ti piacciono tanto, prova a masticarne soltanto una al giorno, provando a tenere la bocca chiusa per più tempo possibile. Anche questa piccola modifica può far sparire lo stomaco gonfio, mostrarti nuovamente la pancia piatta ed aiutarti a superare a pieni voti la prova bikini (o una qualsiasi prova dove serve il fisico). La cosa migliore sarebbe quella però di eliminarle del tutto o comunque di limitarne il consumo.

Non mangiare troppo o troppo raramente! Mangiare troppo, oltre allo stomaco gonfio ti porterà anche del grasso sullo stomaco, nascondendo per sempre i tanto amati addominali. Invece mangiare troppo raramente è consigliato, visto che il numero ideale di pasti giornalieri inizia da 5-6 al giorno in su. Cosa te ne fai soltanto del pranzo e della cena? Non è meglio concedersi qualche frutto, qualche spuntino e una colazione abbondante durante la giornata? E’ possibile anche consumare della frutta fresca come spuntino o una barretta di cereali light.

Rilassati ed elimina lo stress. Sembrerà molto strano, ma anche lo stress può portare al gonfiore di stomaco. Dovrai quindi cercare di rilassarti al massimo, almeno nel periodo in cui non vorrai avere lo stomaco gonfio. Per migliorare la tua situazione dovresti dormire di più, pensare di meno e pensare in positivo, anche se tutto ciò che accade intorno a te è di pessimo gusto. Il tuo obiettivo è la pancia piatta, perciò concedi al tuo corpo un periodo di relax totale e lascia stare i problemi a casa.

Bere una tisana al finocchio: questa tisana è molto utile per combattere i gonfiori di stomaco in quanto il finocchio facilita l’eliminazione dell’aria nello stomaco ed aiuta a digerire meglio. La tisana al finocchio può essere considerato un rimedio naturale molto efficace ed è anche molto utile per calmare i dolori associati all’aerofagia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *