Perdere 5 kg in un mese: è possibile?

Se perdere peso può essere difficile, perdere 5 kg in un mese può sembrare impossibile. Scegliendo però i cibi giusti da inserire nella vostra dieta potrete raggiungere molto più facilmente l’obiettivo di dimagrimento che vi siete prefissati.  Una sola raccomandazione: qualunque sia il tipo di alimento che scegliete fra quelli suggeriti, siate certi di preferirlo sempre allo stato più naturale possibile: senza additivi, senza aggiunta di sodio né altri conservanti.

Altra cosa di cui tenere conto è la cottura scelta per gli alimenti che può, in certi casi, fare davvero la differenza dal punto di vista delle calorie. Pertanto, è da prediligere la cottura al vapore o alla griglia e limitare al massimo le fritture.

Ma vediamo ora più nel dettaglio quali sono gli alimenti su cui dobbiamo maggiormente concentrarci per raggiungere il nostro obiettivo della linea perfetta.

Verdure: poche calorie e molte fibre

Le verdure sono uno dei migliori alimenti disponibili se desiderate perdere 5 kg in un mese. Ci sono diverse ragioni: innanzitutto, come probabilmente saprete già, le verdure hanno un apporto calorico estremamente contenuto. Ad esempio, una porzione di carote – pari a circa mezza tazza – contiene solo 80 Kcal. Paragonatela a mezza tazza di gelato, che può raggiungere facilmente circa 200 calorie!

Un altro motivo per cui le verdure sono perfette se desiderate perdere peso è grazie al loro elevato contenuto di fibre. Se state cercando di dimagrire, le fibre sono essenziali: poiché sono “dure”, occupano molto volume nel vostro stomaco. Per questo, quando ne consumate grandi quantità, non solo tenete sotto controllo la fame ma evitate anche di assumere cibi a maggiore densità calorica. Inoltre, le fibre richiedono tempi di digestione piuttosto lunghi, rimanendo a lungo nello stomaco prima di spostarsi nell’intestino. Anche questo vi aiuta a perdere peso, perché vi permette di sentirvi sazi più a lungo.

Approfondimenti:

Ecco i migliori consigli per perdere peso

Pesce: alimento sano e benefico

Il pesce è un altro ottimo alimento che dovreste assicurarvi di mangiare se intendete perdere 5 kg in un mese. Come le verdure, il pesce contiene quasi sempre poche calorie.

Inoltre il pesce ha un contenuto di grassi molto limitato e questo è un ulteriore fattore di aiuto per il vostro dimagrimento. Per ottenere i migliori risultati consumatelo sempre nella sua forma più naturale, senza aggiunta di sodio o di altri additivi che possano alterarne la composizione nutrizionale. Nonostante il sale non contenga calorie, un consumo elevato causa ritenzione idrica, che a sua volta provoca un aumento di peso.

Latte parzialmente scremato

Infine, se il vostro obiettivo è di perdere 5 kg in un mese, non fatevi mancare il latte parzialmente scremato! Come suggerisce il nome stesso, il latte scremato ha un contenuto ridotto di grassi. In più contiene meno calorie del latte intero e di molte altre bevande.

Una recente ricerca ha inoltre riscontrato come consumare tre bicchieri di latte parzialmente scremato al giorno possa aiutare a dimagrire più facilmente. Se non amate il latte, avete diverse alternative a disposizione: provate lo yogurt o i fiocchi di latte a base di latte parzialmente o totalmente scremato. Tuttavia, fate attenzione perché questi alimenti possono contenere un maggior numero di calorie rispetto al latte.

Legumi: fai il pieno di proteine

Anche i legumi non devono mancare nella nostra alimentazione se si desidera perdere peso in maniera equilibrata e senza troppa fatica. Infatti i legumi sono ricchi di proteine vegetali di alta qualità e hanno anche pochissimi grassi e calorie. Inoltre, grazie al loro apporto di fibre, aiutano anche a migliorare il transito intestinale.

Contengono anche diverse vitamine molto importanti, come ad esempio quelle del gruppo B, e anche sali minerali indispensabili come il ferro, lo zinco ed il calcio.

Diversi studi condotti sui legumi hanno inoltre messo in evidenza come essi siano indispensabili nella prevenzione dei disturbi tumorali e come possano essere consumati da tutti coloro che soffrono di diabete, grazie al loro basso indice glicemico.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *