Saltare i pasti fa dimagrire?

Saltare i pasti è una ‘strategia’ che troppe persone usano ancora come metodo per perdere qualche chilo rapidamente, soprattutto per l’estate. Chi tenta di perdere peso in questo modo probabilmente non lo sa’, ma questa soluzione ‘veloce’ ha molti effetti negativi associati e come mostra la ricerca, è infatti un fallimento totale come una soluzione di perdita di peso.

Secondo uno studio pubblicato di recente sul Journal of Nutritional Biochemistry, viene evidenziato come coloro che saltino i pasti possano finire per aumentare loro girovita a più lungo termine. Un bel paradosso, per coloro che vogliono perdere peso!

Non solo, secondo un altro  studio condotto dalla Mayo Clinic di Rochester, Minnesota, le persone che hanno un girovita ‘rotondo’ sono maggiormente esposte al rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, ancor più di quanto non lo siano le persone propriamente obese. Nell’articolo odierno cercheremo di comprendere più nel dettaglio le motivazioni secondo le quali saltare i pasti non sia affatto salutare. Se desiderate saperne di più non perdete nemmeno una riga del nostro post. Buona lettura!

Perdere peso è solo una questione di estetica?

La “pancia” è spesso vista come il principale problema estetico e molte persone, le donne in particolare cercano di ridurre il loro girovita con trattamenti di bellezza che sono spesso molto costosi. Nei mesi primaverili si intensificano infatti gli appuntamenti con le estetiste ed i massaggiatori con la speranza di arrivare al top nel momento della prova costume.

Ma è davvero molto importante sottolineare come la presenza di grasso nella vita non sia solo antiestetica, me in alcuni casi anche molto pericolosa, perché vi è un accumulo di importanti grassi “cattivi” che rilasciano componenti infiammatorie e tossiche, che poi aumentano il rischio di malattie cardiache e problemi del metabolismo.

​Saltare i pasti porta ad accumulare grasso addominale

I ricercatori della Ohio University, che ha effettuato una serie di esperimenti su topi di laboratorio, hanno confermato che saltare i pasti comporta un aumento di grasso sul girovita.

Per un periodo di tempo limitato, ad un gruppo di topi è stato somministrato solo 1 pasto al giorno, lasciandoli digiuno per il resto della giornata. Allo stesso tempo, un altro gruppo di topi è stato dato libero accesso al cibo. All’inizio i topi del primo gruppo hanno perso più peso rispetto a quelli del secondo gruppo, ma altresì una maggiore resistenza all’insulina e una maggiore presenza di glucosio nel sangue rispetto al periodo precedente all’esperimento.

Inoltre, i topi che avevano seguito la dieta rigorosa hanno ripreso il peso perso molto rapidamente quando hanno cominciato a mangiare regolarmente.

L’osservazione più interessante è che nei topi che avevano saltato i pasti, oltre a un veloce recupero del peso perso ci fosse stato un maggiore accumulo di grasso localizzato nell’addome.

Ma saltare i pasti per “diminuire” le calorie ha gravi conseguenze per il nostro corpo nel lungo periodo. Essa provoca fluttuazioni di insulina e glucosio pericolose nel sangue e può portare ad un aumento di peso che diventa ancora più difficile da trattare. Pertanto i digiuni prolungati sono da eliminare dalla nostra vita in quanto non aiutano a raggiungere il peso ideale.

Mangiare piccoli porzioni e spesso è il miglior modo per perdere peso

Questo esperimento sostiene l’idea che i piccoli pasti durante la giornata sono utili per perdere peso, anche se potrebbe essere più difficile da organizzare.

Se vuoi aiutarti puoi provare ad unire al tuo nuovo regime alimentare il Raspberry Ketone, un composto che si trova naturalmente nei lamponi rossi che è noto per le sue proprietà di perdita di peso. Attenzione però, se assumere il chetone dei lamponi fosse così semplice, solamente mangiando lamponi saremmo tutti molto magri, in realtà la quantità di chetone necessaria per avere un effetto dimagrante è molto alta, è necessario dunque l’utilizzo di un integratore alimentare per poter aver i benefici dimagranti che questo frutto puo’ apportare.

Il miglior modo per perdere peso, anche se per alcune persone potrà sembrare assurdo è quindi mangiare, ovviamente scegliendo i cibi giusti, le quantità adatte e gli integratori che fanno al caso proprio. Oltre ad avere un alimentazione bilanciata ed ipocalorica è essenziale anche fare del movimento fisico costante o anche praticare uno sport. Nei periodi più freddi in cui non è possibile fare delle camminate all’aperto si potrebbe acquistare una cyclette o un tapis roulant per fare un po’ di movimento senza muoversi di casa.

Leggendo questo post fino alla fine avrai sicuramente compreso quali siano i pericoli del saltare i pasti. E’ una pratica che non va assolutamente seguita, ma se si vuole dimagrire veramente è importante invece mangiare sano senza esagerare e muoversi tanto. Solo in questo modo raggiungeremo la forma fisica dei nostri sogni. Alla prossima con Dimagriresenzadieta!

Lascia un commento