contatore di accessi

Caffè Verde

caffè verdeLa maggior parte delle persone, che decidono di intraprendere una terapia dimagrante, di solito cerca scorciatoie, in modo da perdere i chilogrammi di troppo con il minimo sforzo. Purtroppo per tutti coloro, che credono gli effetti compaiono da soli non abbiamo buone notizie. Un dimagrimento efficace è possibile solo quando, all'assunzione di compresse dimagranti è ulteriormente supportata dal cambiamento di stile di vita e una corretta scelta di esercizi. Le indagini di cui sopra e gli studi, tuttavia, danno speranza a tutti coloro per i quali una silhouette snella è importante.

L'uso di compresse dimagranti contenenti estratto di caffè verde aiuta nella riduzione del peso corporeo e contribuisce alla purificazione dalle tossine e radicali liberi. Tuttavia, si ricorda che, come con tutti i supplementi contenenti estratti di origine naturale, è molto importante l'origine dei prodotti intermedi utilizzati nella loro produzione, quindi se decidete di perdere peso con l'uso di estratti naturali di piante si dovrebbero compiere ogni sforzo per accertarsi che derivino da culture ecologiche pulite perché le piante accumulano nei loro tessuti non solo proprietà utili, ma anche composti tossici che possono essere presenti in un ambiente devastato.

Caffè Verde Proprietà

I chicchi di caffè verde sono ricchi di polifenoli, tra cui l'acido clorogenico, che, come l'estratto di semi d'uva e caffè verde, hanno proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti, che aiutano a disintossicare il corpo dai radicali liberi.

Diversi test di laboratorio hanno anche mostrato come l'acido clorogenico tenga sotto controllo la pressione sanguigna. Contrariamente alle bevande contenenti estratto di caffè nella loro composizione, il caffè verde non è uno stimolante, dato che non contiene caffeina. Si deve anche notare che l'acido clorogenico è presente solo nei chicchi,che non sono stati sottoposti al processo di tostatura, che danneggia questo legame.

Acido Clorogenico Effetti Collaterali

L'acido clorogenico è un naturale polifenolo e antiossidante, che si trova comunemente nei chicchi di caffè verde, nel biancospino, carciofi e tra le altre cose nella comune edera. Ricca fonte di acido clorogenico sono anche le prugne secche.

green coffee

 

L'azione dell'acido clorogenico consiste prima di tutto nel limitare l'assorbimento di zuccheri nel tratto gastrointestinale, grazie al quale l'organismo inizia ad usare le scorte accumulate – ad esempio accelerando l'eliminazione dei grassi accumulati nei tessuti. L'acido clorogenico stimola l'attività metabolica del fegato, che brucia più grassi. Si può quindi dire, che le compresse dimagranti contenenti l'estratto di caffè verde utilizzano un doppio meccanismo dimagrante, dato che sostiene la riduzione del tessuto adiposo e non permette l'accumulo di grassi che ostacolano l'aumento di peso.

L'acido clorogenico è un potente antiossidante, e  nella letteratura si trovano segnalazioni di potenziali proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche. Le proprietà di cui sopra sono state ovviamente notate dagli scienziati, che hanno deciso di utilizzare l' estratto di caffè verde per la produzione di compresse dimagranti.

Caffè Verde per dimagrire

Naturalmente, l'efficacia delle compresse dimagranti sarebbe un fenomeno puramente teorico, se non fossero stati eseguiti test di laboratorio. Gli scienziati hanno condotto test in cui si è deciso di verificare l'inibizione di accumulo di grasso e aumento di peso nei topi trattati con l'estratto di caffè verde nel cibo. L'esperimento ha mostrato una proporzione molto minore di grasso corporeo e un peso corporeo inferiore nei roditori trattati con estratto di caffè verde. Si è affermato, pertanto, che l'estratto di caffè verde ha un effetto dimagrante dato che riduce l'accumulo di grasso e favorisce il metabolismo dei grassi nel fegato.

caffe verde per dimagrire

Naturalmente, la ricerca sui roditori non si è fermata qui. Nel 2011 si è verificato il primo esperimento con la partecipazione di umani. Anche se il test è stato limitato a soli cinque tentativi, hanno reso possibile trarre conclusioni ottimistiche. Nelle persone con del gruppo di ricerca che è stato integrato con estratto di tè verde, c'è stata una riduzione significativa del peso corporeo rispetto al placebo.

Gli scienziati hanno anche deciso di testare l'estratto di caffè verde nelle persone affette da diabete. Il gruppo di studio ha incluso 16 pazienti con distribuzione di genere di 1:1. Dopo 12 settimane di uso di preparati contenenti estratto di caffè verde i risultati hanno colto di sorpresa gli scienziati. Durante l'esperimento, i partecipanti hanno perso una media del 10,5% del peso totale del corpo, e il grasso corporeo di quasi il 16%. Inoltre, non si è presentato praticamente alcun effetto collaterale negativo che si sono verificati nel gruppo di ricerca nell'applicazione di altri supplementi sintetici con proprietà dimagranti.

TORNA SU